QGIS: introduzione ai GIS e gestione dei dati territoriali

corso-qgis-open-source

Codice GC51

Indicato anche per Architetti, Geometri, Agronomi, Periti agrari e Archeologi (per i quali non rilascia crediti formativi).

Attivo h24

Forum

Attestato

Assistenza

DESCRIZIONE DEL CORSO

Corso basato sull'utilizzo del software QGIS - considerato il migliore software GIS nel segmento Open Source in termini di funzionalità, flessibilità e facilità d'uso - con approccio essenzialmente pratico all'utilizzo dei GIS e orientato alle più comuni operazioni che il professionista compie nella gestione dei dati geografici. Saranno affrontati argomenti basilari come il caricamento di dati raster e vettoriali, la gestione cartografica, l’editing, il database e la stampa. Il corso sarà basato sulla nuova versione di QGIS (3.x) che introduce importanti miglioramenti e nuove funzionalità per gli utenti.

DOCENTE: Geol. Valerio Noti

Laureato in Geologia, dottore di ricerca in Scienze della Terra, è socio fondatore di TerreLogiche srl. Si occupa di Sistemi Informativi Geografici dalla metà degli anni '90 con particolare attenzione al settore Open Source. Ha realizzato e coordinato numerosi progetti di gestione e analisi di dati territoriali per pubbliche amministrazioni ed enti di ricerca. Docente su GIS e tecnologie geoinformatiche, tiene corsi e conferenze presso università, enti pubblici, aziende.

PROGRAMMA:

QGIS: PRESENTAZIONE DEL SOFTWARE E PROCEDURA DI INSTALLAZIONE 

SISTEMI INFORMATIVI GEOGRAFICI: CONCETTI FONDAMENTALI

AVVIO DEL SOFTWARE, CONFIGURAZIONE PREFERENZE E INTERFACCIA UTENTE   

IL PROGETTO DI QGIS ED IL CARICAMENTO DI UNO SHAPEFILE   

SHAPEFILE E ALTRI FORMATI COMPATIBILI CON L’AMBIENTE GIS 

GESTIONE DEI LAYER VETTORIALI E RASTER  

TABELLE DEGLI ATTRIBUTI E INTERROGAZIONI     

SIMBOLOGIA DEI DATI VETTORIALI     

LA GESTIONE DEI SISTEMI DI PROIEZIONE    

CREARE NUOVI LAYER E DIGITALIZZARE ELEMENTI GRAFICI   

PROCEDURE DI STAMPA IN QGIS