Nuove versioni del Catalogo Parametrico dei Terremoti e del Database Macrosismico

GEOCORSI E-learning

CPTI15 Catalogo Parametrico dei Terremoti Italiani - versione 4.0 (gennaio 2022)

Il Catalogo parametrico dei terremoti italiani fornisce dati parametrici omogenei, sia macrosismici, sia strumentali, relativi ai terremoti con intensità massima ≥ 5 o magnitudo ≥ 4.0 d'interesse per l'Italia nella finestra temporale 1000-2020.
La nuova versione del Catalogo Parametrico dei Terremoti Italiani rappresenta una significativa evoluzione rispetto alle versioni precedenti, che sono quindi da considerare del tutto superate. Il contenuto del catalogo è stato ampiamente rivisto per quanto concerne:

  • la copertura temporale, estesa a tutto il 2020
  • il database macrosismico di riferimento (DBMI15 versione 4.0; Locati et al., 2022), significativamente aggiornato
  • i dati strumentali considerati, nuovi e/o aggiornati
  • le soglie di ingresso dei terremoti, abbassate a intensità massima 5 o magnitudo 4.0 (invece di 5-6 e 4.5 rispettivamente)
  • la determinazione dei parametri macrosismici (basata su una nuova calibrazione dell'algoritmo Boxer)
  • le magnitudo strumentali, che comprendono un nuovo set di dati e nuove relazioni di conversione. 


DBMI15 Database Macrosismico Italiano versione 4.0 (gennaio 2022)

Il Database Macrosismico Italiano fornisce un set omogeneo di intensità macrosismiche provenienti da diverse fonti relativo ai terremoti con intensità massima ≥ 5 e d'interesse per l'Italia nella finestra temporale 1000-2020.
La versione 4.0 del Database Macrosismico Italiano aggiorna e sostituisce la precedente versione che venne pubblicata a gennaio 2021. La nuova versione estende la copertura temporale da dicembre 2019 a dicembre 2020 (con l'inserimento del solo terremoto del 22 dicembre nel ragusano, con 25 MDP, i cui dati provengono da una campagna di rilievo macrosismico post-terremoto).

CPTI15 DBMI15 sono consultabili liberamente all'indirizzo http://emidius.mi.ingv.it/CPTI15-DBMI15 e attraverso il "web service" dell'Archivio Storico Macrosismico Italiano (ASMI) all'indirizzo https://emidius.mi.ingv.it/ASMI/services/.  
 


Citazioni

L'utilizzo, anche parziale, del catalogo è consentito a condizione che la fonte sia sempre citata come segue:
- Rovida A., Locati M., Camassi R., Lolli, B., Gasperini P., Antonucci A., 2022. Catalogo Parametrico dei Terremoti Italiani (CPTI15), versione 4.0. Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). https://doi.org/10.13127/cpti/cpti15.4
- Rovida A., Locati M., Camassi R., Lolli, B., Gasperini P., 2020. The Italian earthquake catalogue CPTI15. Bulletin of Earthquake Engineering 18, 2953-2984. https://doi.org/10.1007/s10518-020-00818-y


L'utilizzo, anche parziale, del database è consentito a condizione che la fonte sia sempre citata come segue:
- Locati M., Camassi R., Rovida A., Ercolani E., Bernardini F., Castelli V., Caracciolo C.H., Tertulliani A., Rossi A., Azzaro R., D'Amico S., Antonucci A. (2022). Database Macrosismico Italiano (DBMI15), versione 4.0. Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). https://doi.org/10.13127/DBMI/DBMI15.4


Licenze

CPTI15 e DBMI15 vengono rilasciati con una licenza Creative Commons Attribution 4.0 International (CC BY 4.0) https://creativecommons.org/licenses/by/4.0/

Ultimo aggiornamento: