Online banca dati IPSI, orientazioni del campo di sforzo attivo in Italia

GEOCORSI E-learning

INGV (Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia) pubblica la nuova versione di IPSI (Italian Present-day Stress Indicators), la banca dati on line relativa alle orientazioni del campo di sforzo attivo in Italia, aggiornata a giugno 2018. 

La banca dati è accessibile direttamente dal sito web dell'INGV e i dati georeferenziati, oltre che consultabili on line, possono essere scaricati in differenti formati e utilizzati per ulteriori elaborazioni.

La novità di questa versione consiste nell'utilizzo dei dati dei meccanismi focali dal catalogo Time Domain Moment Tensor TDMT-INGV (http://cnt.rm.ingv.it/tdmt) per gli eventi sismici avvenuti da gennaio 2018. Come per il resto dei dati relativi ai meccanismi focali, sono presi in considerazione terremoti di M≥4 (di solito magnitudo momento, Mw) e profondità crostali ≤40 km. Anche ai dati dei meccanismi focali TDMT viene attribuita una qualità "C" (orientazione dello sforzo entro ±25°).

CONSULTA ONLINE I DATI

- Mariucci M.T., Montone P., 2018. IPSI 1.2, Database of Italian Present-day Stress Indicators, Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). doi:http://doi.org/10.6092/INGV.IT-IPSI.1.2
- Montone P., Mariucci M.T., 2016. The new release of the Italian contemporary stress map, Geophysical Journal International, 205, 1525–1531. doi:http://doi.org/10.1093/gji/ggw100.