CFTIlandslides, database italiano delle frane storiche sismo-indotte

frane frane sismo-indotte

GEOCORSI E-learning

Pubblicato il CFTIlandslides, Database italiano delle frane storiche sismo-indotte, banca dati INGV realizzata nell'ambito delle attività del gruppo di lavoro del Catalogo dei Forti Terremoti in Italia (CFTI Working Group), sviluppto nell'ambito del Progetto FRASI, finalizzato allo sviluppo di un approccio multidisciplinare per la valutazione del rischio di frane indotte dai terremoti in Italia.

Metodologia: Revisione di fonti storiche e analisi di articoli scientifici e rapporti tecnici, al fine di dettagliare e integrare i dati noti sulle frane sismo-indotte. 
Utilizzo e accesso: Il database è accessibile tramite un'interfaccia web e si rivolge a ricercatori, professionisti e autorità di protezione civile.

"Attraverso l'utilizzo dei servizi web è possibile sovrapporre alla mappa livelli informativi diversi: dai confini amministrativi alle frane della banca dati IFFI, dai dati della mappa di pericolosità a scala nazionale (MPS04), alle sorgenti sismogenetiche del DISS...Questa prima versione del database comprende oltre 1.000 frane, suddivise in classi in base alla precisione della localizzazione, al livello di accuratezza nell'abbinamento ad IFFI, e alla tipologia di movimento."
Fonte: INGVterremoti
cit. 
Zei C., Tarabusi G., Ciuccarelli C., Burrato P., Sgattoni G., Taccone R.C., Mariotti D. (2024) - CFTIlandslides, Italian database of historical earthquake-induced landslides. Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV). https://doi.org/10.13127/cfti/landslides 
Licenza: Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non opere derivate 4.0 Internazionale.
Ultimo aggiornamento:


Ricevi i migliori articoli e news di Geocorsi direttamente nella tua casella di posta!