Atlante delle Strutture Vulcaniche Sottomarine Italiane

GEOCORSI E-learning

Lo studio dei fondali marini ha avuto un notevole impulso negli ultimi 30 anni grazie anche all'innovazione tecnologica, che ha reso possibile l'investigazione di una porzione di territorio invisibile al rilevamento geologico tradizionale.

Questo volume raccoglie i principali risultati del Progetto EMODnet Geology relativamente alle strutture vulcaniche sommerse presenti nei mari italiani, conseguiti nella pluriennale collaborazione con il Dipartimento di Scienze - Geologia dell'Università RomaTRE nell'ambito della cartografia delle aree vulcaniche.
 

Atlante delle Strutture Vulcaniche Sottomarine Italiane

Memorie descrittive della Carta Geologica d'Italia - Pubblicazione in Inglese

SOMMARIO
  • Indice
  • Presentazione
  • Aegis of the Atlas of Italian Submarine Volcanic Structures
  • Foreword
  • Casalini M., Pensa A., Avanzinelli R., Giordano G., Mattei M., Conticelli S. - Geodinamica e magmatismo della regione Centro-Mediterranea
  • Soriano C., Giordano G. - L'importanza dei sistemi esumati per la comprensione di processi e depositi vulcanici sottomarini (l'esempio dell'arco vulcanico neogenico di Cabo de Gata, Spagna)
  • Monecke T., Petersen S., Augustin N., Hannington M. - Sistemi idrotermali sottomarini e depositi minerali associati del Mar Tirreno
  • Pensa A., Pinton A., Vita L., Bonamico A., De Benedetti A.A., Giordano G. - Atlante delle Strutture Vulcaniche Sottomarine Italiane
    • Ligurian Volcanic Seamount Sector
    • Corsica-Sardinian Volcanic Seamount Sector
    • Etruscan Volcanic Seamount Sector
    • Neapolitan Volcanic Seamount Sector
    • Central Tyrrhenian Volcanic Seamount Sector
    • Aeolian - E Tyrrhenian Volcanic Seamount Sector
    • Sicily Channel Volcanic Seamount Sector
Ultimo aggiornamento: