Bruno Accordi e la Scuola Geologica Romana: l'idrogeologia dell'alto bacino del Liri

GEOCORSI E-learning

Il 31 Maggio 2019 presso l'Aula 1 del Dipartimento di Scienze della Terra della Sapienza di Roma, Società Geologica Italiana, Sapienza- Università di Roma-Dipartimento di Scienze della Terra, Città Metropolitana di Roma Capitale, Ordine dei Geologi del Lazio e Ordine dei Geologi dell'Abruzzo organizzano il convegno dal titolo "1969-2019. BRUNO ACCORDI E LA SCUOLA GEOLOGICA ROMANA: L'IDROGEOLOGIA DELL'ALTO BACINO DEL LIRI".

Il convegno celebra i cinquanta anni dello studio "IDROGEOLOGIA DELL'ALTO BACINO DEL LIRI" pubblicato nel 1969. Si tratta del primo approccio multidisciplinare per la conoscenza e la tutela del territorio, curato dal professor Bruno Accordi con un gruppo di giovani ricercatori, all'epoca agli inizi delle loro brillanti carriere accademiche e professionali. Da un punto di vista storico la monografia rappresenta sicuramente a livello italiano - ma forse anche internazionale - un manifesto rivoluzionario di 'geologia futurista', scritto peraltro nei tempi della 'rivoluzione culturale', il quale precorse di un trentennio (la "legge Sarno" è del 1998) l'approccio sistematico a scala di bacino degli studi per il governo del territorio e per la prevenzione delle catastrofi idrogeologiche.

A 50 anni dalla pubblicazione dello studio, il convegno si propone di celebrare una tappa fondamentale del progresso delle Geoscienze italiane, ma anche di ribadire l'importanza della consapevolezza storica del sapere scientifico. Il contributo che la cultura geologica può fornire agli Enti preposti al governo del territorio è fondamentale; il futuro delle tecnoscienze non può perciò prescindere da una corale e paritetica collaborazione tra specialisti di diversa estrazione disciplinare, uniti dalla consapevolezza che il loro sapere è un bene pubblico, proprio come anticipato 50 anni fa nello studio della Valle del Liri.

Programma
Iscrizioni
Ultimo aggiornamento: