Progettazione geotecnica in condizioni sismiche: caratterizzazione dei suoli e problemi di stabilità.

Il corso fornisce un approccio alla caratterizzazione sismica dei suoli nell'ambito della progettazione geotecnica; dopo una breve introduzione sui concetti di base (onde sismiche, definizione e propagazione, pericolosità sismica, analisi di risposta sismica locale), il corso approfondirà tematiche riguardanti la stabilità dei suoli in condizioni sismiche (stabilità dei pendii, liquefazione) volte a verificare la stabilità globale del sito. L’ultima parte è dedicata alle indagini geotecniche, prove geofisiche e di laboratorio finalizzate alla parametrizzazione dei suoli per le verifiche sismiche.
progettazione_geotecnica

Codice corso: GC06

Geologi: 12 Crediti APCATTIVO
Ingegneri: 12 Crediti CFPATTIVO

Durata: 12 ore complessive

€ 108,00

IVA esente ai sensi dell'art. 10 c. 20 DPR 633/72

DOCENTE: Ing. Angelo Silvio Rabuffetti

Ingegnere, dal 1992 al 2014 ha svolto attività progettuale indipendente a Milano, collaborando con geologi, architetti e strutturisti in problematiche legate a interventi nel sottosuolo: fondazioni speciali, sostegni di scavo in contesti urbani, consolidamenti.
Autore di testi scientifici sulla progettazione geotecnica e sviluppatore di softwares per la geotecnica, specifici per fondazioni superficiali, per diaframmi multiancorati e per la verifica agli elementi finiti dei pendii. 
Attualmente svolge la sua attività come amministratore delegato della Fincon Consulting Italia s.r.l., dove è anche responsabile della divisione geotecnica. 

PROGRAMMA:

CARATTERI GENERALI DEI SISMI
  • Introduzione
  • Le onde sismiche
  • Intensità, Magnitudo, energia
  • Sismogrammi e accelerazioni di picco
  • Altre caratteristiche dei terremoti. Durata, cadenza, probabilità
  • Effetto del moto sismico sui terreni e analisi simica locale
L’APPROCCIO DELL’INGEGNERA ANTISISMICA
  • Introduzione
  • La pericolosità sismica
  • L’analisi locale mediante i metodi semplificati di normativa e la definizione dei amax
  • Le analisi progettuali in campo sismico
  • Progettazione agli Stati Limite
LE VERIFICHE DI STABILITA’ DEL SITO
  • Introduzione
  • La stabilità dei pendii
    • Metodi Pseudostatici
    • Metodo semplificato per la valutazione degli spostamenti del blocco rigido (metodo di Newmark)
  • Il fenomeno della liquefazione
    • Verifiche geotecniche del potenziale di liquefazione
  • Il decadimento delle caratteristiche di resistenza a taglio e di rigidezza. La resistenza residua post-liquefazione
    • Materiali granulari: ghiaie, sabbie e limi non plastici
    • Limi e argille
    • Stima dei cediment
PROBLEMATICHE GEOTECNICHE E FONDAZIONALI
  • Problemi di spinta delle terre
  • Spinte dovute al terreno nel caso dei muri paraterre
    • Considerazioni sulla presenza di acqua nel terreno
  • Componenti delle azioni sismiche e punti di applicazione
  • Spinte idrodinamiche libere
  • Le paratie secondo la normativa italiana e l’Eurocodice
  • Scavi diaframmati e sistemi di ancoraggio
  • Problematiche di fondazione
    • Le fondazioni dirette
    • Le palificazioni
INDAGINI GEOTECNICHE E PARAMETRI PER LE VERIFICHE SISMICHE
  • Introduzione
  • Prove geofisiche
    • Alcune classificazioni dei tipi di prova
    • Le prove in foro
    • Metodi di prova non invasivi
    • Metodi “passivi”
  • Prove di laboratorio
    • Tipi di prova e relativi risultati
  • Correlazioni empiriche tra NSPT e VS
RISPOSTA SISMICA DEI TERRENI E L’INTERFACCIA CON LA COSTRUZIONE IN ELEVAZIONE
  • Introduzione
  • Lo spettro elastico sismico in accelerazione
  • Cenni sull’implementazione di uno spettro sismico
  • La costruzione degli spettri di risposta sismica secondo la normativa italiana e gli Eurocodici
  • Ulteriori fattori che influenzano gli spettri di progetto di normativa
FREQUENZA E PERIODO DI OSCILLAZIONE NATURALI DEI SUOLI
  • Introduzione