Carta Geologica d'Italia alla scala 1:50.000: cartografia geotematica del foglio 348 Antrodoco

GEOCORSI E-learning

Periodici tecnici - Memorie descrittive della Carta Geologica d'Italia - Vol. 103/2018

Studio multidisciplinare condotto nell'area del foglio "Antrodoco" della carta d'Italia alla scala 1:50.000

"Nell'area del foglio è stata analizzata la suscettibilità ai fenomeni franosi definita come stima, quantitativa o qualitativa, della tipologia, del volume (o dell'area) nonché della distribuzione delle frane esistenti o che potrebbero verificarsi. Vengono proposti, inoltre differenti metodi di classificazione delle mappe di suscettibilità al fine di verificare in che misura la scelta di uno o dell'altro criterio influisca sulla qualità dei risultati.
Nel volume viene presentata una cartografia idrogeologica nell'area del Foglio 348 Antrodoco, ad integrazione del Progetto CARG (scala 1:50.000). È stato condotto un censimento di punti d'acqua e selezionata una rete di controllo per eseguire misure di portata ed analisi delle acque. Sono stati definiti dei modelli concettuali degli acquiferi interessati e delimitate le principali idrostrutture nelle quali è stato elaborato un tentativo di calcolo di bilancio idrogeologico." Fonte: ISPRA

 

Sommario

Indice
Presentazione e Prefazione
CARATTERISTICHE IDROGEOLOGICHE DEL FOGLIO N. 348 ANTRODOCO DELLA CARTA GEOLOGICA D'ITALIA ALLA SCALA 1:50.000
  1. Introduzione
  2. Inquadramento geologico-strutturale e geomorfologico
  3. Inquadramento idrogeologico
  4. Presentazione ed elaborazione dei dati idrogeologici e della rete di controllo
  5. Idrologia di superficie
  6. Idrologia sotterranea e tentativo di valutazione del bilancio idrogeologico
  7. Opere idrauliche
  8. Considerazioni conclusive
CARTA DELLA SUSCETTIBILITA' GEOLOGICA PER INSTABILITA' DI VERSANTE DELL'AREA DEL FOGLIO "ANTRODOCO" DELLA CARTA GEOLOGICA D'ITALIA ALLA SCALA 1:50.000. ASPETTI METODOLOGICI
  1. Introduzione
  2. Inquadramento geografico e geologico
  3. Caratteristiche litologiche tecniche
  4. Lineamenti geomorfologici
  5. Le frane
  6. Aspetti climatici e pluviometrici
  7. La valutazione della propensione al dissesto: metodi statistici
  8. La valutazione della propensione al dissesto: metodi deterministici
  9. Considerazioni conclusive
Bibliografia
 
Carte allegate:

catalogo

 

Ultimo aggiornamento: