Tutti i servizi web dell'Agenzia delle Entrate accessibili tramite SPID

GEOCORSI E-learning

Agenzia delle Entrate - Comunicato stampa del 9 aprile 2018 

Da oggi tutti i servizi web del Fisco entrano a far parte del Sistema pubblico di identità digitale.

Col provvedimento firmato dal direttore di Agenzia delle entrate, la chiave unica di accesso viene estesa a tutti i servizi online offerti dall'Amministrazione finanziaria. L'accesso tramite le credenziali Spid si affianca alle attuali modalità di autenticazione previste per i 7,3 milioni utenti dei servizi telematici dell'Agenzia.

Il Sistema pubblico di identità digitale (SPID) rappresenta il documento di identificazione online del cittadino. Attraverso un unico nome utente e un'unica password i cittadini possono utilizzare in modo semplice, veloce e sicuro i servizi erogati online da oltre 4mila Pubbliche Amministrazioni. Un unico identificativo, quindi, per iscrivere i figli a scuola, prenotare una visita in ospedale, richiedere il Bonus Mamma, registrare un contratto di locazione, consultare i dati catastali, visualizzare la propria posizione nel cassetto fiscale , presentare la dichiarazione precompilata e molto altro. 

Come ottenere le credenziali di accesso alla Pa web – Per ottenere Spid basta aver compiuto 18 anni ed avere un documento di riconoscimento, la tessera sanitaria con codice fiscale, un indirizzo e-mail valido e un numero di telefono. Bisogna registrarsi a scelta, sul sito di uno degli 8 gestori di identità digitale (Aruba, Infocert, Poste, Sielte, Tim, Register.it, Namirial, Intesa) e seguire i vari step per l'identificazione. 

PROVVEDIMENTO N.75242 DEL 9 APRILE 2018

Ultimo aggiornamento: